menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo del tragico incidente

Il luogo del tragico incidente

Auto precipita dal viadotto e prende fuoco, morto panettiere di Canicattì

L'uomo, da diversi anni residente a Serradifalco (Caltanissetta), è morto dopo che l'auto sulla quale viaggiava è precipitata da un cavalcavia sui binari del treno. Le fiamme non gli hanno lasciato scampo

Un panettiere 55enne di Canicattì, Gioacchino Parla, da diversi anni residente a Serradifalco (Caltanissetta), è morto stamani dopo che l'auto sulla quale viaggiava è precipitata da un cavalcavia sui binari del treno in contrada Calice, a ridosso della statale 122 che collega Serradifalco a Canicattì.

La Lancia Lybra dell'uomo, secondo una prima ricostruzione della polizia ferroviaria di Canicattì, è precipitata dopo essere finita fuori strada mentre percorreva il cavalcavia che sovrasta la linea ferroviaria. L'auto ha preso fuoco dopo l'urto con i cavi dell'alta tensione che alimentano i binari: le fiamme non hanno lasciato scampo al 55enne, che è rimasto completamente carbonizzato.

Non è escluso che Gioacchino Parla, che in quella stessa zona possiede alcuni terreni, si stesse recando nelle sue proprietà quando, forse colto da un malore, ha perso il controllo dell'auto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Caltanissetta, che hanno spento l'incendio, e i tecnici di Reti ferroviarie italiane, al lavoro per riparare il black out che ha mandato in tilt i collegamenti ferroviari sulla tratta Caltanissetta-Agrigento.

La Procura di Caltanissetta ha aperto un fascicolo. La circolazione dei treni è stata sospesa alle 8.25 per riprendere alle 10.05, con lievi ritardi a due corse regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento