rotate-mobile
Polizia / Centro città / Via Francesco Crispi

Incidente in via Crispi: scontro frontale fra scooter, 17enne trasferito in un ospedale di Palermo

A restare ferito anche il quattordicenne che era in sella sull'altro ciclomotore e che è stato medicato al "San Giovanni di Dio"

E' stato trasferito in un ospedale di Palermo il diciassettenne agrigentino che, sabato notte, è rimasto ferito in un incidente stradale verificatosi lungo via Crispi, di fronte la Banca d'Italia per la precisione. Il giovane ha riportato un serio trauma cranico e i medici del "San Giovanni di Dio" di Agrigento hanno preferito spostarlo in una struttura sanitaria meglio attrezzata. La prognosi resta, al momento, riservata. 

A scontrarsi frontalmente, praticamente davanti la Banca d'Italia di Agrigento, sono stati due scooter, uno dei quali - stando alla ricostruzioni fatte dalle dalla polizia - avrebbe invaso la corsia di marcia opposta. In sella ai due ciclomotori c'erano un quattordicenne e un diciassettenne. Entrambi sono stati sbalzati sul selciato e fin dai primi momenti è stato il diciassettenne il minore che è risultato essere più grave. Il giovane indossava un casco a scodella che non ha assolto al suo compito di protezione. 

Scattato l'allarme, lungo via Crispi si sono precipitati i poliziotti della sezione Volanti della Questura e le ambulanze del 118. I sanitari hanno soccorso i feriti e li hanno portati al pronto soccorso dell'ospedale di contrada Consolida. I poliziotti si sono invece occupati dei rilievi di rito per ricostruire la dinamica dello scontro frontale e della viabilità. 

I medici del "San Giovanni di Dio", dopo aver sottoposto a tutti i controlli sanitari ritenuti necessari, hanno optato per il trasferimento del diciassettenne in un ospedale di Palermo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via Crispi: scontro frontale fra scooter, 17enne trasferito in un ospedale di Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento