rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Incidenti stradali Caltabellotta

Autovettura investe due uomini, uno è morto e l'altro è in gravi condizioni

Una famiglia di Caltabellotta, subito dopo aver avuto un incidente che non ha provocato feriti, ha chiesto aiuto ad alcuni familiari per riportarli a casa. Il cinquantenne è stato trasferito al Civico

Due fratelli, residenti a Caltabellotta, sono stati falciati da un'autovettura in contrada San Giorgio a Sciacca. Uno è morto: Pellegrino Muscarnera di 65 anni. L'altro è gravemente ferito: V. M. di 50 anni ed è stato già trasferito al reparto Rianimazione dell'ospedale "Civico" di Palermo. 

Questi i fatti. Una famiglia di Caltabellotta, ieri sera, dopo essere stata a Sciacca stava facendo rientro nella propria città quando, ad un certo punto, la loro Fiat Stilo è sbandata ed è finita contro il guard-rail. Conducente ed occupanti - quattro persone complessivamente - sono rimasti illesi, ma l'autovettura non poteva più marciare. I quattro hanno chiamato prima il carroattrezzi e poi dei loro familiari affinché, recandosi a Sciacca, li andassero a recuperare per riportarli a casa. 

A Sciacca sono giunte, quasi subito, due macchine di familiari. Fra cui, il fratello di Pellegrino Muscarnera. Mentre i quattro, assieme ai familiari, osservavano i danni all'autovettura incidentata, sarebbe sopraggiunta - stando alle ricostruzioni della polizia - una Audi che ha falciato i due uomini. Pellegrino Muscarnera è morto. Il fratello più piccolo è, invece, in gravissime condizioni. La polizia Stradale ha effettuato i rilievi di rito per ricostruire, con precisione, quanto è effettivamente accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovettura investe due uomini, uno è morto e l'altro è in gravi condizioni

AgrigentoNotizie è in caricamento