rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Incidenti stradali Realmonte

"Ha provocato l'incidente stradale frontale", arrestata settantenne

Secondo l'accusa, la pensionata ha determinato l'impatto fra la Peugeot 206 e la Lancia Libra. Determinati le immagini di un sistema di video sorveglianza

Una pensionata di 70 anni, M. E., di Cattolica Eraclea, è stata arrestata, dai carabinieri, perché mercoledì scorso avrebbe provocato un incidente stradale frontale lungo la statale 115, fra Realmonte e Siculiana.

LEGGI IL FATTO: Scontro frontale, cinque persone in ospedale 

Cinque le persone che, allora, finirono in ospedale dove i medici hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili dai 5 ai 45 giorni. I cinque feriti, sentiti dai carabinieri, hanno tutti parlato di un'autovettura grigia che avrebbe fatto un sorpasso azzardato, determinando l'incidente frontale fra la Peugeot 206 e la Lancia Lybra.

I carabinieri della stazione di Realmonte, acquisendo le immagini del sistema di video sorveglianza di un supermercato che si affaccia proprio sul luogo dove si è verificato il frontale, sono riusciti a ricostruire l'accaduto. L'anziana, secondo la ricostruzione dei carabinieri, avrebbe provocato l'incidente, sarebbe scappata - dunque "omissione di soccorso" - tornando indietro in un secondo momento per capire cosa era accaduto. Questo arresto è stato possibile grazie alla nuova legge sugli incidenti stradali. Legge che consente gli arresti, appunto, anche non in flagranza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha provocato l'incidente stradale frontale", arrestata settantenne

AgrigentoNotizie è in caricamento