Incidenti stradali

Investe ciclomotore e scappa, poi si presenta in caserma: denunciata 52enne per omissione di soccorso

Il minorenne, che era alla guida del Piaggio Liberty 50, ha riportato lesioni facciali e trauma cranico giudicati guaribili in circa 20 giorni. E' stato sanzionato perché guidava senza aver mai conseguito la patente

(foto archivio)

Volkswagen Golf, guidata da una donna cinquantaduenne, investe - lungo viale Aldo Moro a Porto Empedocle - un Piaggio Liberty 50 e anziché fermarsi e prestare i necessari, indispensabili, soccorsi, accelera e abbandona il luogo dell'incidente stradale. Il minorenne alla guida del ciclomotore è finito, trasferito con ambulanza del 118, all'ospedale "San Giovanni di Dio" dove i medici, dopo tutti i controlli sanitari ritenuti necessari, gli hanno diagnosticato 20 giorni di prognosi per lesioni facciali e trauma cranico. 

Lungo il viale Aldo Moro si sono, in maniera fulminea, precipitati i carabinieri della stazione di Porto Empedocle che sono coordinati dal comando compagnia di Agrigento. Erano le ore 21 circa di ieri sera. Mentre erano in corso le ricerche, da parte dei militari dell'Arma che stavano cercando di ritrovare la Volkswagen Golf, la cinquantaduenne s'è presentata in caserma e ha ammesso d'essere scappata, dopo l'incidente stradale, per paura. E' stata denunciata, alla Procura di Agrigento, per omissione di soccorso e lesioni personali. 

Lungo il viale Aldo Moro, i carabinieri hanno però faticato a trovare il Piaggio Liberty 50. Il ciclomotore era stato infatti spostato perché il minore lo guidava senza aver mai conseguito la patente. Motivo per il quale il ragazzino è stato anche contravvenzionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe ciclomotore e scappa, poi si presenta in caserma: denunciata 52enne per omissione di soccorso

AgrigentoNotizie è in caricamento