rotate-mobile
Incidenti stradali Menfi

Muore imprenditore di 52anni, il fratello della vittima: "Lui, amava la vita"

La città è sotto shock, la notizia ha svegliato Menfi, ed è stato un fulmine a ciel sereno. Non si conoscono ancora del tutto le dinaminche dell'impatto

Menfi piange Vincenzo Corso. L’uomo di 52 anni che ha perso la vita sulla Palermo-Mazara del Valli. L’incidente è avvenuto intorno alle 21 e 30 di sabato. La vittima viaggiava nella direzione di Castelvetrano. Secondo quanto riferisce l’edizione del Giornale di Sicilia, il 52enne è morto sul colpo dopo essersi schiantato urtando contro il guard rail.

Non si conoscono ancora del tutto le diaminche dell'impatto. Potrebbe essere stata una distrazione o l’alta velocità a far perdere il controllo dell’auto a Vincenzo Corso, che probabilmente si è accorto troppo tardi di quella deviazione dovuta a un cantiere per le manutenzioni. 

 La città è sotto shock, la notizia ha svegliato Menfi, ed è stato un fulmine a ciel sereno.  “Era un uomo solare, ed amava la vita”. Questo il racconto del fratello.  “Mi auguro – dice – che non abbia sofferto e non si sia accorto di nulla”. Il corpo dell’uomo adesso si trova all’obitorio dell’ospedale di Castelvetrano, in attesa che il magistrato dia il via libera per le esequie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore imprenditore di 52anni, il fratello della vittima: "Lui, amava la vita"

AgrigentoNotizie è in caricamento