rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Tragedie / Porto Empedocle

Incidente sulla statale 115: con la moto finisce contro un cordolo di cemento, muore poliziotto di 34 anni

L’uomo, in servizio nella polizia Stradale, in base ad una prima ricostruzione avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo. L’impatto gli è stato fatale

Un impatto violentissimo: è finito con la sua moto contro un cordolo di cemento dopo avere improvvisamente perso il controllo e a nulla sono serviti i tentativi del personale medico, immediatamente accorso sul posto, per tentare di salvarlo.

La vittima dell?incidente stradale, avvenuto sulla statale 115 al bivio Vincenzella a Porto Empedocle alle prime luci dell'alba, poco distante dalla cementeria, si chiama Angelo Melluso, agente della polizia stradale di Reggio Emilia.

angelo melluso vittima incidente mortale-2

La sua moto, una Royal Enfield, si è schiantata - si pensa autonomamente in base ad una prima ricostruzione della dinamica del sinistro - contro un cordolo di cemento e l?impatto è stato fatale.

Sul posto si sono subito precipitati un?ambulanza del 118 e i carabinieri di Porto Empedocle coordinati dal Comando Compagnia di Agrigento. Il personale medico ha tentato di rianimare il 34enne ma per lui non c?è stato nulla da fare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla statale 115: con la moto finisce contro un cordolo di cemento, muore poliziotto di 34 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento