rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Incidenti stradali

Incidente sull'A18, muore ingegnere agrigentino: la moglie ricoverata a Messina

Giuseppe Rizzo Pinna è morto sul colpo dopo il violentissimo impatto. La donna, D.C., 54 anni, insegnante d'inglese, è stata trasportata in ambulanza al Policlinico di Messina dove, a seguito delle diverse fratture, è stata già sottoposta ad un intervento chirurgico

Ha improvvisamente perso il controllo dell'auto, la sua Suzuki Splash, finendo la corsa con un violentissimo impatto contro il guard rail. Non c'è stato nulla da fare per l'ingegnere agrigentino Giuseppe Rizzo Pinna, 69 anni, morto sul colpo oggi lungo l'autostrada A18 Messina-Catania, a circa 8 chilometri dal casello "Tremestieri".

La moglie, D.C., 54 anni, insegnante d'inglese, è stata invece trasportata in ambulanza al Policlinico di Messina. La donna ha riportato diverse fratture e per questo è stata già sottoposta ad un intervento chirurgico. Per lei la prognosi è riservata, anche se comunque per i medici non sarebbe in pericolo di vita. Secondo quanto finora ricostruito dagli agenti della polizia stradale di Giardini Naxos, che indagano sull'accaduto, l'uomo avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo, andandosi così a schiantare sul ciglio della strada.

La Procura di Messina potrebbe ora disporre l'autopsia sul corpo del 69enne, per capire se Giuseppe Rizzo Pinna abbia avuto un malore durante la guida. I soccorritori, che hanno trovato l'auto distrutta al centro della carreggiata, hanno dovuto richiedere l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre il corpo dell'ingegnere dall'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sull'A18, muore ingegnere agrigentino: la moglie ricoverata a Messina

AgrigentoNotizie è in caricamento