rotate-mobile
La sentenza / Menfi

Non provocò incidente stradale dopo avere assunto droga: assolto 57enne

La difesa ha prodotto una documentazione medica, risalente a 24 ore prima, che smentisce l'originaria ipotesi accusatoria

Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca, Paolo Gabriele Bono, ha assolto, "perché il fatto non sussiste", Giovanni Sanzone, 57 anni, di Menfi, dall’accusa di essersi posto alla guida di un’auto in stato di alterazione psicofisica dopo avere assunto sostanze stupefacenti provocando un incidente stradale autonomo. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia.

Il legale dell'imputato, l'avvocato Francesco Di Giovanna, ha sostenuto che Sanzone, come si evinceva dalle analisi, effettuate, sempre in ambito ospedaliero, a Sciacca, a distanza di appena 24 ore dalle prime, non aveva assunto alcuna sostanza oppiacea.

Anche il pubblico ministero, alla luce della documentazione prodotta dalla difesa, aveva chiesto l’assoluzione di Sanzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non provocò incidente stradale dopo avere assunto droga: assolto 57enne

AgrigentoNotizie è in caricamento