rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Incidenti stradali Lampedusa e Linosa

Travolto da auto mentre è seduto davanti casa, morte cerebrale per 65enne

La Procura ha aperto un'inchiesta. Delle indagini - per ricostruire la dinamica dell'incidente stradale - si stanno occupando i carabinieri. Acquisiti filmati di videosorveglianza

E’ stato travolto da un’autovettura mentre era seduto davanti la porta di casa, alla ricerca di fresco e relax. Trasferito al Poliambulatorio prima e, in elisoccorso, a Villa Sofia, a Palermo dopo, il quadro clinico del sessantacinquenne di Lampedusa è apparso subito gravissimo. Ieri mattina, per Giovanni D’Ippolito i medici di “Villa Sofia” hanno dichiarato la morte cerebrale. I familiari, seppur sotto choc, con un gesto di grande generosità e solidarietà, hanno autorizzato l’espianto e la donazione degli organi. Fegato, rene e cuore salveranno tre vite. La tragedia consumatasi all’incrocio fra via Verdi e via Eleonora Duse salverà tre vite.

Sull’incidente stradale che ha mortalmente ferito il sessantacinquenne è stata aperta un’inchiesta dalla Procura della Repubblica di Agrigento. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri della stazione di Lampedusa. Militari dell’Arma che sono stati chiamati, e dunque avvisati dell’accaduto, dai familiari del sessantacinquenne. La notizia è arrivata ai carabinieri quando l’anziano era già al Poliambulatorio dell’isola. Un incidente misterioso, quello verificatosi appunto all’incrocio fra le vie Verdi ed Eleonora Duse.

Il sessantacinquenne era seduto davanti la porta della propria casa. Stava godendo dei primi raggi di sole e approfittava della giornata di festa – era il primo pomeriggio del 25 aprile – per un po’ di relax. All’improvviso però la tragedia. L’anziano è stato letteralmente travolto da un’autovettura di proprietà di uno dei tanti autonoleggi che sono presenti a Lampedusa, forse un Doblò, che si sarebbe messa in marcia autonomamente.

I carabinieri di Lampedusa si sono occupati, e ancora ieri pare che fossero al lavoro, della ricostruzione della dinamica. Ricostruzione non semplice visto che i militari dell’Arma non sono immediatamente intervenuti sul posto. Pare, però, che i carabinieri sarebbero riusciti ad acquisire dei filmati da delle telecamere di video sorveglianza. Filmati che potrebbero aiutare l’inchiesta. Perché l’incidente, almeno fino ad ieri, non risultava essere chiaro. L’autovettura che ha travolto l’anziano si è davvero messa in marcia autonomamente? La macchina ha forse avuto un problema ai freni? Spetterà naturalmente all’attività investigativa dei carabinieri dare delle risposte precise a questi interrogativi. Servirà, però, naturalmente del tempo per fare chiarezza e poi notiziare la Procura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da auto mentre è seduto davanti casa, morte cerebrale per 65enne

AgrigentoNotizie è in caricamento