menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri sul luogo dell'incidente

I carabinieri sul luogo dell'incidente

Ubriaco investe coppia a San Leone e rischia il linciaggio

Quando - tra risatine e occhi nel vuoto - ha lasciato trasparire le condizioni in cui guidava, si è trovato in pochi istanti attorniato da decine e decine di persone. E' stato poi denunciato per guida in stato d'ebbrezza

Ubriaco, alla guida della sua auto, ha investito una coppia che stava attraversando la strada. Ma quando - tra risatine e occhi nel vuoto - ha lasciato trasparire agli amici dei feriti le condizioni in cui guidava, si è trovato in pochi istanti attorniato da decine e decine di persone, rischiando - di fatto - il linciaggio. E' accaduto la notte tra sabato e domenica, nella via Nettuno di San Leone, tra il "Bar Pisciotto" e la gelateria "Ragno d'Oro".

L'intervento a sirene spiegate di carabinieri e polizia ha salvato l'uomo dall'ira della gente, ma non dalla denuncia per guida in stato d'ebbrezza. V.F., 37 anni, cittadino straniero ma residente a Palma di Montechiaro, è stato infatti segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento.

I due feriti, soccorsi immediatamente dagli operatori del 118, sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, dove i medici hanno disposto prognosi di 10 e 15 giorni. Il 37enne, sottoposto dai carabinieri all'alcol-test, è risultato positivo: l'etilometro ha, infatti, indicato un tasso per 3 volte superiore a quello consentito dalla legge per guidare.

Qualche ora dopo, in piazzale Aster, rissa a colpi di bottiglie tra una decina di ragazzi: si è sfiorata la tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento