rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Il lutto / Favara

Favara è sotto shock per la morte di Daniel e Alberto: "Nessuno potrà dimenticarvi"

Il ricordo del presidente del gruppo "Fabaria Folk", dove militavano da anni: "Perdo due fratelli"

E' un intero paese sotto shock. Favara non si capacita ancora della sua alba più nera, quella che stamattina ha terminato prima del dovuto le vite di Alberto Vella e Daniel Giudice, 34 e 32 anni, morti stamattina in un terribile incidente stradale sulla A1.

Un impatto violentissimo, che ha distrutto la parte frontale del bus sul quale viaggiavano con decine di migranti che, caricati a Porto Empedocle sarebbero dovuti arrivare in Piemonte, sul quale bisognerà ancora fare chiarezza. L'impatto è avvenuto con il rimorchio di un autotreno che li precedeva e che è stato sbalzato in aria. Non quindi uno scontro frontale, come si era detto, ma un tamponamento le cui cause non sono state ancora accertate dai poliziotti della Stradale di Roma. Un impatto che ha ucciso sul colpo Alberto e Daniel e ferito in modo grave due dei 37 migranti trasportati. 

E mentre Favara, già provata da una lunga scia di disgrazie che hanno colpito la comunità, attende il ritorno delle salme per il funerale e la proclamazione del lutto cittadino, c'è anche chi dedica parole bellissime nel ricordare i due giovani. "Non sarà mai possibile descrivere l'animo nobile ed altruista dei miei fratelli, ebbene si, fratelli, perché molte volte avere lo stesso sangue non significa niente - scrive su Facebook il presidente del Fabaria Folk Giuseppe Trupia -. Tutta la nostra associazione ha perso due punti di riferimento insostituibili. Alberto, sei stato da sempre accanto a me la tua lealtà sia nei mie confronti che in quelli di tutti componenti del nostro meraviglioso gruppo è stata sempre fondamentale. Non dovevi lasciarmi da solo. Daniel, ero felicissimo quando mi hai detto che ritornavi a Favara, perché la tua mancanza l'abbiamo avvertita tutti in questi anni. Il ragazzo che non diceva mai di no, sempre pronto ad aiutare tutti, e in tutti i settori perché le tue capacità erano molteplici. Fratelli miei nessuno di noi potrà mai dimenticarvi, il vuoto immenso lo sentiremo tutti quelli che vi abbiamo conosciuto, da lassù dateci la forza di andare avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara è sotto shock per la morte di Daniel e Alberto: "Nessuno potrà dimenticarvi"

AgrigentoNotizie è in caricamento