Auto carambola dentro un parcheggio e sfonda una utilitaria: 4 feriti

Il più grave è stato trasferito in codice "giallo" in ospedale. Polizia e vigili urbani si stanno occupando della ricostruzione della dinamica del violentissimo incidente stradale: non è affatto chiaro cosa sia successo

L'Audi che è rimasta coinvolta nell'incidente stradale

Prima l'impatto contro la Golf che è rimasta in mezzo alla carreggiata. Poi, sbandando e lasciando la strada provinciale che conduce a Canicattì, l'Audi - con a bordo 4 ragazzi - s'è schiantata contro una Fiat Cinquecento che era stata lasciata posteggiata all'interno del parcheggio di uno stabilimento industriale che si occupa di ferramenta. E' accaduto tutto lungo la strada provinciale, all'altezza di contrada Gulfi. I quattro giovani - che non sono di Canicattì -  sono rimasti ferite. Il più grave è stato trasportato al vicino pronto soccorso in codice "giallo". Nessuno di loro, per fortuna, è in pericolo di vita. 

Scattato l'allarme, sul posto - lungo la strada provinciale che consente l'accesso a Canicattì dopo essersi lasciati Castrofilippo e la statale 640 alle spalle - si sono precipitati i poliziotti del commissariato di Canicattì, gli agenti della Municipale e i vigili del fuoco del locale distaccamento. Sono stati subito facilitati i soccorsi e tutti i feriti - con le ambulanze del 118 - sono stati portati al vicinissimo ospedale "Barone Lombardo".

IL VIDEO. Incidente sulla provinciale e Audi carambola in un parcheggio 

I poliziotti del commissariato si sono occupati della viabilità, mentre i vigili urbani hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica di quello che è stato veramente un bruttissimo incidente stradale. Non è chiaro cosa abbia fatto carambolare l'auto prima contro la Golf e poi all'interno del parcheggio dell'impianto industriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento