Lunedì, 20 Settembre 2021
Incidenti stradali Cammarata

Rimorchio travolse auto lungo la provinciale: 57enne muore dopo 9 giorni

Giuseppe Tatano, ragioniere di Cammarata, era alla guida della Fiat Punto. Il ferito venne, allora, trasferito in elisoccorso all'ospedale "Sant'Elia"

La Fiat Punto schiacciata dal rimorchio

Per nove giorni ha lottato - all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta dove era stato ricoverato - contro la morte. Ieri sera, però, il suo cuore si è arreso. E' morto l'automobilista che, lo scorso 15 gennaio, rimase coinvolto nell'incidente stradale lungo la provinciale 24, all'altezza del bivio Tumarrano, a Cammarata. L'uomo - Giuseppe Tatano, ragioniere di 57 anni di Cammarata, - era alla guida di una Fiat Punto quando l'auto venne travolta da un rimorchio che - stando a quanto venne, allora, ricostruito - si sganciò improvvisamente dalla motrice. 

Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

Il rimorchio finì contro due auto che - stando sempre alle ricostruzioni di quel giorno - lo stavano seguendo. Fra queste, la Fiat Punto che rimase schiacciata fra il rimorchio e il guard-rail. Il ragioniere di Cammarata venne estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e trasferito, con l'elisoccorso delo 118, all'ospedale di Caltanissetta. Per nove giorni, Tatano è rimasto ricoverato - e in delicatissime condizioni - al "Sant'Elia" dove, ieri sera, è spirato.  

Dell'incidente stradale - della ricostruzione della dinamica nello specifico - si sono occupati i carabinieri della compagnia di Cammarata che sono coordinati dal capitano Sabino Dente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimorchio travolse auto lungo la provinciale: 57enne muore dopo 9 giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento