rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Ospedali / Villaggio Mosè

In sella ad una bici si è schiantato contro auto, 18enne trasferito a "Villa Sofia"

La prognosi sulla vita è stata mantenuta riservata e tale è rimasta anche nei giorni a seguire quando, appunto, i medici del “San Giovanni di Dio” hanno optato per il trasferimento in una struttura sanitaria meglio attrezzata

E’ stato trasferito, con elisoccorso del 118, all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo, il diciottenne agrigentino che tre giorni addietro è stato, suo malgrado, protagonista di un incidente stradale fra il Villaggio Mosè e Cannatello, nei pressi di un noto hotel. Il ragazzo, un agrigentino, mentre era in sella ad una bicicletta con pedalata assistita, perdendo il controllo della due ruote, è andato a sbattere contro un’autovettura lasciata in sosta sul ciglio della strada. Un impatto violentissimo che lo ha scaraventato, facendogli sbattere la testa, sull’asfalto. E’ stato soccorso e trasferito al presidio ospedaliero di contrada Consolida dove i medici gli hanno, appunto, diagnosticato un brutto trauma cranico.

La prognosi sulla vita è stata mantenuta riservata e tale è rimasta anche nei giorni a seguire quando, appunto, i medici del “San Giovanni di Dio” hanno optato per il trasferimento in una struttura sanitaria meglio attrezzata. Il giovane è stato quindi trasferito al “Villa Sofia” di Palermo.

Dei rilievi dell’incidente stradale si sono occupati i carabinieri del Nor. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella ad una bici si è schiantato contro auto, 18enne trasferito a "Villa Sofia"

AgrigentoNotizie è in caricamento