menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il furgone bianco che ha investito il licatese

Il furgone bianco che ha investito il licatese

Era stato appena scarcerato, pregiudicato investito mentre cerca la stazione dei pullman

Dal carcere "Petrusa" doveva raggiungere piazzale Rosselli per poi dirigersi verso Licata con un pullman. Ma lungo la strada è stato travolto da un furgone in marcia che, a causa del buio, non avrebbe visto il pedone

Era appena stato scarcerato; dal carcere "Petrusa" doveva raggiungere piazzale Rosselli per poi tornare nella sua casa, a Licata, con un pullman. Ma lungo la strada è stato travolto da un furgone in marcia che, a causa del buio, non avrebbe visto il pedone. Protagonista della vicenda un pregiudicato licatese, investito ieri pomeriggio lungo la Ss122, la strada che dalla Ss640 conduce verso Raffadali.

L'uomo, accompagnato dal fratello, stava camminando sul ciglio della strada, cercando indicazioni per la stazione dei pullman. Il conducente del Fiat Doblò bianco, non vedendo nel buio i due pedoni, ha travolto il pregiudicato che camminava sul lato più vicino alla carreggiata. Soccorso immediatamente da alcuni automobilisti, il licatese è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento con un'ambulanza del 118, dove i medici gli hanno riscontrato una frattura ad una gamba: fortunatamente niente di grave. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Infortunistica stradale della polizia locale di Agrigento, che hanno effettuato i rilievi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento