Incidente a Maddalusa: violento scontro fra due auto, tre persone in ospedale: uno è grave

La Renault Clio che stava procedendo, ad elevata velocità, lungo la statale 115, non s'è fermata all'Alt che era stato imposto, all'altezza dei semafori di Porto Empedocle, dai poliziotti

Le auto coinvolte nell'incidente di contrada Maddalusa

Tre persone, una delle quali è in prognosi riservata, sono finite stanotte al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dopo un incidente stradale verificatosi in contrada Maddalusa. A sbattere, per cause che sono in corso di ricostruzione da parte dei carabinieri, sono state una Renault Clio e una Audi A4. Il ferito più grave (la persona in prognosi riservata) è il conducente della Renault Clio. Gli altri feriti, conducente e trasportato dell'Audi A4, hanno riportato fratture - anche importanti - ma, per loro fortuna, non sono in pericolo di vita. 

Stando a quanto è emerso, la Renault Clio che stava procedendo, ad elevata velocità, non s'è fermata all'Alt che era stato imposto, all'altezza dei semafori di Porto Empedocle, dai poliziotti del commissariato "Frontiera". La pattuglia ha provato a inseguire l'utilitaria, perdendola però immediatamente di vista. In contrada Maddalusa, il violento incidente stradale fra la Renault Clio e l'Audi A4.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le persone coinvolte sono rimaste incastrate fra le lamiere e per liberarli, facilitando i soccorsi, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Subito, naturalmente, sono stati trasferiti all'ospedale di contrada Consolida. Dei rilievi, per ricostruire la dinamica dello scontro, si sono occupati i carabinieri. La dinamica dell'incidente stradale non è affatto chiara, non al momento naturalmente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

  • Coronavirus, in Sicilia ci sono altri 77 casi: 8 sono nell'Agrigentino, nessun nuovo guarito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento