Cade con lo scooter per una buca e si frattura il femore, no dai giudici al risarcimento dei danni

Il centauro ricorre in Corte di appello, Palazzo dei Giganti "difende" la sentenza di primo grado

Cade con lo scooter a causa di una buca e si frattura il femore. Centauro cita per danni il Comune di Agrigento ma il giudice rigetta la richiesta risarcitoria ritenendo non sufficientemente provata la circostanza.

L'incidente è avvenuto in via degli Angeli il 15 novembre del 2013. L'uomo ha impugnato il verdetto e il processo approda in Corte di appello. Gli uffici di Palazzo dei Giganti hanno stabilito di costituirsi per "difendere" il verdetto di primo grado. Il dirigente del settore Affari legali ha dato il via libera incaricando per la rappresentanza dell'ente l'avvocato Agata Vecchio, funzionario dell'ufficio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento