Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Investito nel cuore della Valle dei Templi, il bambino tedesco è stato trasferito in Germania

Non appena il quadro clinico è leggermente migliorato, il piccolo ha lasciato il Trauma Center di Villa Sofia è stato spostato, in tutta sicurezza, in un ospedale del suo Paese

Non appena il quadro clinico è leggermente migliorato, il bambino tedesco di 10 anni – rimasto coinvolto un paio di settimane fa nell’incidente stradale di via Passeggiata archeologica ad Agrigento – è stato trasferito, in tutta sicurezza, in Germania. La decisione è stata presa dai genitori del piccino che, con un team di medici, hanno organizzato ed effettuato il trasferimento. Il bambino, gravemente ferito e tenuto per giorni e giorni in coma farmacologico, ha dunque lasciato il Trauma Center di Villa Sofia ed è tornato a “casa”, o meglio in un ospedale tedesco.

Il bambino era rimasto gravemente ferito nell’incidente  stradale verificatosi lungo via Passeggiata archeologica, all’altezza di Casa Sanfilippo, nel cuore della Valle dei Templi di Agrigento. Il piccolo, un turista in vacanza con la sua famiglia, è riuscito ad uscire dal camper, con il quale era appunto in vacanza, ed ha cercato di attraversare la via Passeggiata archeologica ma è stato investito da un’autovettura. Da una Mercedes bianca che era guidata da una giovane agrigentina, una ragazza che non s’è proprio accorta di quel bambino che, all’improvviso, è sembrato sbucare dal nulla. L’autovettura, protagonista dell’investimento, è stata posta sotto sequestro dai poliziotti della sezione Volanti della Questura. Dell’inchiesta su quanto è accaduto al bambino si stanno adesso, però, occupando i poliziotti della Stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito nel cuore della Valle dei Templi, il bambino tedesco è stato trasferito in Germania

AgrigentoNotizie è in caricamento