La morte di Sofia Tedesco, messa da parte la pista del pirata: chiesto rinvio a giudizio per l'amico

Il ragazzo, all'epoca dei fatti minorenne, è imputato di omicidio stradale per non avere mantenuto una velocità adeguata e per avere guidato lo scooter, a bordo della quale era trasportata la sedicenne, senza avere la patente

Sofia Tedesco

Per oltre un anno i carabinieri hanno lavorato per individuare il conducente dell'auto pirata che avrebbe provocato l'incidente costato la vita alla sedicenne Sofia Tedesco, avvenuto il 9 agosto del 2018 in via Chimento, strada di collegamento che porta da Favara ad Agrigento.

Questo aspetto dell'indagine è rimasto su un binario morto. Intanto, però, è stato messo un primo punto fermo e la vicenda approda in aula per l'udienza preliminare in cui l'unico imputato, per l'accusa di omicidio stradale, è un ragazzo, all'epoca dei fatti minorenne, che guidava lo scooter su cui era trasportata la ragazza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, difeso dall'avvocato Gianluca Sprio, si sarebbe messo alla guida del ciclomotore senza la patente e avrebbe tenuto una condotta di guida imprudente per via dell'elevata velocità. L'udienza preliminare, davanti al gup del tribunale per i minorenni, riprende il 26 novembre per completare l'indagine sulla personalità dell'imputato, prevista dal codice per i minorenni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento