rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

L'incidente mortale di Chiara La Mendola, rinviato a giudizio automobilista

La decisione è stata presa dal Gup Alfonso Malato. La ventiquattrenne, il 30 dicembre del 2013, in viale Cavaleri Magazzeni, andò a sbattere contro quell'autovettura dopo aver perso il controllo del suo ciclomotore a causa - secondo l'ipotesi sostenuta dalla Procura - di una buca presente sul manto stradale

Il Gup Alfonso Malato ha deciso il rinvio a giudizio del conducente della Nissan Micra, contro la quale Chiara La Mendola - il 30 dicembre del 2013 - in viale Cavaleri Magazzeni, andò a sbattere dopo aver perso il controllo del suo ciclomotore a causa - secondo l'ipotesi sostenuta dalla Procura della Repubblica - di una buca presente sul manto stradale.

Spetterà al giudice monocratico Maria Alessandra Tedde stabilire, al termine del dibattimento, se l'ottantenne abbia avuto o meno responsabilità nella morte della ventiquattrenne. Il fratello della vittima, attraverso l'avvocato Salvatore Pennica, si è opposto per ben due volte alla richiesta di archiviazione dell'inchiesta avanzata dal Pm Brunella Sardoni. Dopo due supplementi di indagine è stato formulato il capo di imputazione di omicidio colposo. All'automobilista viene contestato d'aver frenato un secondo in ritardo.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente mortale di Chiara La Mendola, rinviato a giudizio automobilista

AgrigentoNotizie è in caricamento