menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto che si è ribaltata lungo la statale 115

L'auto che si è ribaltata lungo la statale 115

L'incidente di contrada Ciavolotta, operato il diciassettenne

La polizia sta cercando di acquisire le registrazioni di alcune telecamere di video sorveglianza. Immagini che potrebbero contribuire a fare chiarezza su quanto accaduto

E' rimasto in sala operatoria, per ore ed ore, ieri pomeriggio. I medici di Neurochirurgia lo hanno sottoposto ad un delicato intervento alla colonna vertebrale. Ha riportato - stando a quanto è stato divulgato dai medici dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta - un trauma cranico con emorragia cerebrale e fratture costali. E' in prognosi riservata sulla vita - in gravissime condizioni - il diciassettenne di Santo Stefano Quisquina che nella tarda mattinata di ieri è stato protagonista di un incidente stradale autonomo lungo la statale 115, all'uscita del rione commerciale del Villaggio Mosè, con direzione Palma di Montechiaro.

Il diciassettenne - ospite di una comunità alloggio per minorenni - avrebbe, stando a quanto è stato accertato e ricostruito dalla polizia di Stato, rubato un'autovettura, una Fiat Seicento che era posteggiata in via Brancati al Villaggio Mosè. Durante la fuga, con direzione Palma di Montechiaro appunto, il giovane avrebbe, all'improvviso, perso il controllo dell'utilitaria che - all'altezza di contrada Ciavolotta, subito dopo il bivio Crocca e prima del bivio per Naro - si è ribaltata, schiacciando l'abitacolo.

La polizia anche oggi ha cercato di acquisire le registrazioni di alcune telecamere di video sorveglianza. Immagini che potrebbero contribuire a fare chiarezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento