menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi tamponamento tra ciclisti sulla statale 115, Polizia penitenziaria evita il peggio

Il gruppo è precipitato al suolo nei pressi di una curva e rischiava di venire travolto da un mezzo di passaggio

Perdono il controllo delle bici per un motivo ancora non ben chiaro e si scontrano gli uni con gli altri, rischiando di venire investiti dalle auto di passaggio.

La brutta avventura è capitata ad un gruppo di ciclisti che ieri mattina, alle porte dell'istituzione della zona rossa, avevano deciso di fare una "sgambata" lungo la statale 115 in direzione di Naro. Ad un certo punto, poco prima di una curva, il gruppo però ha perso il controllo delle bici e i ciclisti sono finiti gli uni addosso agli altri, provocandosi ferite fortunatamente lievi.

Ad evitare il peggio è stato l'intervento di un operatore di Polizia penitenziaria, Calogero Terrazzino che stava percorrendo quella stessa strada per motivi di servizio. Accortosi dell’accaduto, ha subito fornito soccorso al gruppo, bloccando le auto che sopraggiungevano, e dopo  assersi  assicurato delle condizioni dei ciclisti, ha chiamato i soccorsi. 

Dopo pochi istanti sono giunte due ambulanze, i carabinieri e un mezzo dell'Anas. I quattro ciclisti sono stati medicati ed hanno riportato fratture al setto nasale e varie escoriazioni in tutto il corpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento