Inchiesta "Opuntia", i fratelli Alesi pronti a chiedere il rito abbreviato

Giuseppe e Cosimo di 48 e 53 anni, sono stati rimessi in libertà poco dopo la seconda ordinanza

Manca un giorno all’udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio per sette menfitani coinvolti nell’inchiesta di mafia “Opuntia”. Secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, sono diverse le richieste di rito abbreviato, tra queste anche quelle dei fratelli Alesi.  Giuseppe e Cosimo di 48 e 53 anni, rimessi in libertà poco dopo la seconda ordinanza, avanzeranno tramite i propri legali la richiesta di abbreviato. I due sono difesi dall’avvocato La Placa. Valutano la richiesta di abbreviato anche Pellegrino Scirica, medico di 63anni scarcerato mesi fa dal tribunale della Libertà e Matteo Mistretta 32enne di Menfi. La Dda chiede il rinvio a giudizio per  Domenico Friscia 55enne di Sciacca e per Tommaso Gulotta 53anni di Menfi.  Richiesta di rinvio a giudizio anche per il collaboratore di giustizia Vito Bucceri, di 46 anni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

  • Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

  • Coronavirus, sono 18 i nuovi casi positivi: il contagio non si arresta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento