Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Inchiesta antimafia "Icaro", fissata l'udienza preliminare per 34 imputati

Le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, sono: associazione a delinquere, estorsioni, riciclaggio, danneggiamenti, detenzione illegale di armi e munizioni

La Questura di Agrigento

Lo scorso agosto venne notificato, dalla Dda di Palermo, l'avviso di conclusione delle indagini preliminari. Adesso è stata fissata l'udienza preliminare che si terrà il 7 novembre prossimo. Sono 34 gli imputati coinvolti nella maxi operazione antimafia denominata "Icaro". Le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, sono quelle di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni, riciclaggio, danneggiamenti, detenzione illegale di armi e munizioni, detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, rapina aggravata e tentato omicidio.

L' operazione Icaro, scattata il 2 dicembre 2015, ha inferto un duro colpo alla "cupola" Agrigentina. A portarla a segno sono state le Squadre Mobili di Agrigento e Palermo. Sedici indagati sono stati arrestati tra Santa Margherita di Belice, Montevago, Ribera, Cattolica Eraclea, Cianciana, Montallegro, Porto Empedocle, Agrigento, Favara; altri diciotto sono a piede libero, alcuni agli arresti domiciliari, con l' obbligo di dimora o di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta antimafia "Icaro", fissata l'udienza preliminare per 34 imputati

AgrigentoNotizie è in caricamento