rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Licata, incentivi per investimento nel settore dell'autotrasporto privato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Al fine di assicurare un minore livello di emissioni inquinanti nel territorio, e incentivare la diffusione e l'acquisto di veicoli industriali a motorizzazione alternativa a gas naturale e biometano, così come previsto dal Piano di attuazione per l'energia sostenibile, a decorrere dal 20 ottobre, e sino al 15 aprile 2017, le imprese di autotrasporto di cose per conto terzi di Licata, nonché le strutture societarie, risultanti dall'aggregazione di dette imprese, possono presentare apposita domanda di contributo.

L'erogazione avverrà fino a concorrenza delle risorse disponibili. A darne notizia è l'ufficio Europa del Comune. Il contributo massimo per beneficiario è stato stabilito nel limite di 600 mila euro per dare la possibilità di utilizzo ad un maggiore numero possibile di imprese.

Il decreto di riferimento che è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale serie generale n° 216 del 15 settembre 2016, disciplina l'erogazione di incentivi per gli investimenti nel settore dell'autotrasporto merci utilizzabili per la rottamazione, l'acquisto di rimorchi e semi rimorchi, acquisto di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica a trazione alternativa a metano Cng e gas naturale liquefatto Lng di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 7 tonnellate, acquisto di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica a trazione a metano Cng e elettrica di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate e fino a 7 tonnellate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, incentivi per investimento nel settore dell'autotrasporto privato

AgrigentoNotizie è in caricamento