Incendio in una villa di Mazara del Vallo, muoiono padre e figlio di Naro

Le due vittime sono Vincenzo Monaco, di 72 anni, e il figlio Livio di 52 anni. A stringersi attorno al dolore della famiglia è anche il sindaco, Mari Grazia Brandara

Vincenzo Monaco ed il figlio Livio

Sono originarie di Naro le due persone rimaste vittima di un incendio scoppiato nella notte a Mazara del Vallo. Si tratta di due uomini, un padre ed un figlio. A causa del rogo divampato all'interno di una villetta hanno perso la vita Vincenzo Monaco, di 72 anni, e il figlio Livio di 52 anni. A stringersi attorno al dolore della famiglia è anche il sindaco, Mari Grazia Brandara. "Un abbraccio affettuoso alla moglie Elvira da parte mia e di tutta la città di Naro".

Le fiamme si sono sviluppate in un appartamento di via Napoli in contrada Bocca a Mazara del Vallo. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco del comando di Trapani, che dopo avere domato l’incendio nella villa hanno trovato i corpi dei due naresi. La moglie di Vincenzo e madre di Livio è in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita. Il rogo sarebbe scaturito da un corto circuito causato dalla pompa di calore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento