Tre incendi di auto in meno di 7 ore, è stata una notte di fuoco

Soltanto per il rogo di San Giovanni Gemini sembra che sia stato fatto chiarezza: ad innescare la scintilla è stato un guasto elettrico

Tre incendi di auto - fra Agrigento, Grotte e San Giovanni Gemini – in meno di 7 ore. E’ accaduto a partire dalla tarda serata di sabato e i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e quelli del distaccamento di Canicattì hanno fatto avanti e indietro da dove venivano segnalati gli allarmi. Soltanto in un caso, a San Giovanni Gemini, sono intervenuti anche i carabinieri e dunque s’è potuto capire che, in via Costantinopoli, all’una circa, si sono sviluppate le fiamme su un’utilitaria per un guasto elettrico. A cercare di salvare il salvabile – ed effettivamente c’è riuscito perché la macchina è rimasta integra – è stato il proprietario che, di fatto, è riuscito a domare da solo il principio di incendio. 

Fuoco su un’autovettura anche, in contrada Racalmare, a Grotte: erano le 21,30 quando i pompieri del distaccamento di Canicattì accorrevano. E poi, poco prima dell’alba, ossia alle 4,20 circa, i vigili del fuoco – idranti alla mano – hanno domato l’incendio che si era sviluppato su un’autovettura posteggiata in via Cavaleri Magazzeni. Oltre ai pompieri, sia in via Cavaleri Magazzeni che a Grotte, ieri, non risultavano essere intervenute le forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento