menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lampedusa, a fuoco quattro moto e due auto vicino il palco di "O'Scià"

Il rogo ha anche danneggiato l'abitazione di un 69enne, vicino la quale si trovavano parcheggiati i mezzi. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento dell'isola, che hanno lavorato a lungo prima di spegnere il grosso incendio

Notte di fuoco ieri a Lampedusa. Stava per concludersi l'ultima serata del concerto "O'Scià" organizzato dal cantautore Claudio Baglioni, quando in pochi minuti si è scatenato un inferno di fuoco che ha bruciato due auto e quattro ciclomotori. L'incendio è avvenuto a mezzanotte e mezza circa, a pochi passi dalla spiaggia Guitgia, dove Baglioni e i suoi ospiti stavano chiudendo la decima edizione della manifestazione.

Ad andare completamente distrutti sono stati quattro ciclomotori, tutti noleggiati dai turisti sull'isola, e due Fiat Panda parcheggiate vicine. Il rogo ha anche danneggiato l'abitazione di un 69enne, vicino la quale si trovavano parcheggiati i mezzi. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento dell'isola, che hanno lavorato a lungo prima di spegnere il grosso incendio.

Fortunatamente non si sono registrati feriti. I carabinieri della stazione di Lampedusa, coordinati dalla Compagnia carabinieri di Agrigento, hanno avviato immediatamente le indagini per cercare di capire se si è trattato di un fatto accidentale o se vi è dolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento