Cronaca Fontanelle

Incendiati i rifiuti davanti al Ccr di Fontanelle, nessun danno alla struttura

Ignoti hanno dato fuoco alla discarica abusiva creatasi davanti all'isola ecologica nonostante le numerose sanzioni comminate dalla Polizia municipale grazie alle telecamere di sorveglianza

Dopo le sanzioni, l'incendio. Nella prima serata di ieri ignoti criminali hanno dato alle fiamme le cataste di rifiuti abbandonate davanti all'isola ecologica di Fontanelle ormai da alcune settimane. 

La struttura, come noto, è attualmente chiusa perché mancante dei servizi igienici, indispensabili per consentire la permanenza del personale della Srr. Così, come è accaduto anche in piazza La Malfa, gli incivili hanno progressivamente trasformato l'area antistante in una vera e propria discarica abusiva. Nel tempo, in attesa delle bonifiche, la Polizia locale ha emesso diverse sanzioni beccando in flagranza coloro che gettavano i rifiuti. Una iniziativa che, anche se molto pubblicizzata, non sembra abbia sortito i dovuti effetti, fino a che, ieri sera, qualcuno ha appiccato il fuoco alla plastica e alla carta abbandonata per strada. Le fiamme si sono propagate velocemente, ma l'intervento celere dei vigili del fuco ha impedito danni maggiori, dato che il rogo non è arrivato all'isola ecologica. Così al Comune spetterà nei prossimi giorni bonificare il tutto rimuovendo i rifiuti speciali sperando che le trappole fotografiche che finora hanno consentito di beccare i "lanciatori seriali" non siano state disinstallate e possano quindi individuare chi ha dato fuoco al tutto.

Intanto però in molti cercano di capire quando l'isola ecologica tornerà in funzione, dato che rappresenta un importante punto di "sfogo" per la differenziata. In tal senso finora non sono arrivate risposte da parte dell'Amministrazione comunale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiati i rifiuti davanti al Ccr di Fontanelle, nessun danno alla struttura

AgrigentoNotizie è in caricamento