Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro città / Piazza Ravanusella

L'incendio nella vecchia casa: era occupata abusivamente da immigrati

Quattro o cinque nordafricani hanno tentato di spegnerle le fiamme, quando hanno capito che era troppo tardi sono scappati a gambe levate

Hanno anche tentato di spegnerlo l’incendio. Quando però hanno capito che, forse, era troppo tardi sono scappati a gambe levate. Quattro, forse cinque, nordafricani – nella tarda serata di venerdì – sono riusciti a far perdere le loro tracce prima che, in vicolo Ortolani nei pressi della più nota piazza Ravanusella, si innescasse il via vai di soccorritori. A bruciare sono stati due piani di uno stabile che, nonostante fosse in vendita, gli immigrati pare avessero occupato abusivamente.

Incendio in casa, si teme il peggio: corsa contro il tempo per i soccorsi 

Tutto, ieri mattina, era ancora al vaglio – e in fase di ricostruzione – da parte dei carabinieri. Proprio i militari dell’Arma si stanno occupando dell’incendio che ha devastato il vecchio immobile. Una casa – una delle tante del centro storico - dove c’erano quattro materassi e una cucina e dove s’erano, appunto, piazzati dei migranti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incendio nella vecchia casa: era occupata abusivamente da immigrati

AgrigentoNotizie è in caricamento