menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco sul posto dell'incendio

I vigili del fuoco sul posto dell'incendio

Camion in fiamme in via Alloro a Porto Empedocle, vicenda poco chiara: si indaga

Si sono vissuti attimi di terrore nel centro storico della città marinara: i vigili del fuoco, intervenuti dopo le richieste al 115 di diversi abitanti della zona, hanno lavorato a lungo. Il fatto potrebbe avere a che fare con la vicenda della demolizione di un palazzo

Gli investigatori ci vedono del marcio. L'incendio che stanotte ha distrutto una gru con cestello a Porto Empedocle, in via Alloro, potrebbe infatti essere legato alla demolizione di un palazzo in quella stessa via, ordinata dal sindaco Lillo Firetto soltanto una settimana fa. Il mezzo, di proprietà della ditta "Volpe" ed impiegato proprio per i lavori di demolizione, è andato completamente distrutto.

Ieri sera si sono vissuti attimi di terrore nel centro storico della città marinara: i vigili del fuoco, intervenuti dopo le richieste al 115 di diversi abitanti della zona, hanno lavorato a lungo. Il fatto, come detto, potrebbe avere a che fare con la vicenda della demolizione di un palazzo: si tratta di un fabbricato pericolante alto oltre dieci metri, con una superficie in pianta di trecento metri quadrati e una cubatura di circa tremila metri cubi che rischiava di venire giù.

La vicenda ha scatenato diverse polemiche nei giorni scorsi, per via delle ditte a cui il Comune ha affidato i lavori; imprese sulle quali ci sarebbero "ombre" poco chiare. Nonostante ciò, i poliziotti coordinati dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli, che indagano sull'incendio del mezzo, non escludono al momento alcuna pista: si vagliano tutte le ipotesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento