Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

"Incendiano bosco della Valle dei Templi", due giovani dal gup

Salvatore Camilleri, 21 anni, e Jonathan Paino, 27 anni, avrebbero tentato di levare la plastica da una matassa

Bruciano il bosco della Valle dei Templi nel tentativo di estrarre del rame da una matassa. Per due giovani scatta la richiesta di rinvio a giudizio per le accuse di incendio e ricettazione. Si tratta di Salvatore Camilleri, 21 anni, con numerosi precedenti alle spalle nonostante la giovane età, e Jonathan Paino, 27 anni, entrambi di Agrigento. I due imputati, che hanno nominato come difensori gli avvocati Serena Gramaglia e Vincenzo Vitello, saranno giudicati dal giudice dell’udienza preliminare Francesco Provenzano che dovrà decidere se disporre o meno il rinvio a giudizio, sempre se la difesa non dovesse chiedere riti alternativi.

L’inizio del procedimento era previsto per ieri ma è stato rinviato per un difetto di notifica al 7 febbraio. Camilleri e Paino avrebbero incendiato il bosco nei pressi dell’ingresso del tempio di Giunone nel tentativo di estrarre il rame da una matassa. Le loro versioni, sul punto, sono comunque discordanti. L’episodio al centro del processo è avvenuto il 20 luglio dell’anno scorso.

La polizia riceve la segnalazione della presenza di un uomo ustionato, nei pressi dell’ingresso del tempio di Giunone, che chiedeva aiuto. Il giovane, anch’egli conosciuto dalle forze dell’ordine per via di alcuni precedenti, aveva delle lesioni al viso e sulle braccia. Insieme a lui c’era Camilleri che lo stava aiutando. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Incendiano bosco della Valle dei Templi", due giovani dal gup
AgrigentoNotizie è in caricamento