Brucia l'auto di una trentenne, è stato un messaggio intimidatorio?

L'incendio si è sviluppato, stanotte, lungo il viale Della Vittoria. L'Audi A4 veniva utilizzata anche dal marito della giovane

Un precedente incendio di auto

L'ipotesi investigativa privilegiata è quella di un incendio doloso. Spetterà alle indagini dei poliziotti del commissariato di Canicattì fare chiarezza, ma - al momento - pare che gli investigatori siano orientati sull'ipotesi che le fiamme, stanotte, sarebbero state appiccate. Ed è l'ennesimo incendio di auto che si verifica a Canicattì. 

A bruciare è stata l'Audi A4 di una trentenne. Le fiamme sono state circoscritte prima e spente dopo dai vigili del fuoco del distaccamento cittadino. Al viale Della Vittoria, nel centro di Canicattì, appunto, s'è precipitata la polizia che subito avviato l'inchiesta. L'auto è risultata essere intestata ad una donna, ma veniva utilizzata anche dal marito: un quarantenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno già verificato la presenza nella zona di eventuali telecamere di video sorveglianza. Categorico, come sempre avviene ormai, il riserbo degli investigatori che non lasciano trapelare neanche la più piccola indiscrezione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento