rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Canicattì

Brucia l'auto di una trentenne, è stato un messaggio intimidatorio?

L'incendio si è sviluppato, stanotte, lungo il viale Della Vittoria. L'Audi A4 veniva utilizzata anche dal marito della giovane

L'ipotesi investigativa privilegiata è quella di un incendio doloso. Spetterà alle indagini dei poliziotti del commissariato di Canicattì fare chiarezza, ma - al momento - pare che gli investigatori siano orientati sull'ipotesi che le fiamme, stanotte, sarebbero state appiccate. Ed è l'ennesimo incendio di auto che si verifica a Canicattì. 

A bruciare è stata l'Audi A4 di una trentenne. Le fiamme sono state circoscritte prima e spente dopo dai vigili del fuoco del distaccamento cittadino. Al viale Della Vittoria, nel centro di Canicattì, appunto, s'è precipitata la polizia che subito avviato l'inchiesta. L'auto è risultata essere intestata ad una donna, ma veniva utilizzata anche dal marito: un quarantenne.

I poliziotti hanno già verificato la presenza nella zona di eventuali telecamere di video sorveglianza. Categorico, come sempre avviene ormai, il riserbo degli investigatori che non lasciano trapelare neanche la più piccola indiscrezione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'auto di una trentenne, è stato un messaggio intimidatorio?

AgrigentoNotizie è in caricamento