menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Brucia l'auto di una casalinga, i carabinieri avviano le indagini

Le cause non sono chiarissime, ma l’ipotesi investigativa privilegiata è che si sia trattato di un cortocircuito

Divampa un incendio su un’autovettura – una Fiat Multipla – posteggiata in piazza Amagione ad Agrigento. Era l’una circa, della notte fra domenica e ieri, quando i vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta hanno raccolto l’allarme e si sono precipitati. Sul posto, anche i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento.

A spegnere le fiamme sono stati gli stessi proprietari dell’utilitaria. I pompieri, una volta giunti sul posto, hanno messo tutto in sicurezza per quello che, di fatto, è stato un principio di incendio. Assieme ai carabinieri, è stato fatto il sopralluogo per stabilire la matrice del rogo. E’ stata anche sentita la proprietaria della Fiat Multipla: una casalinga agrigentina di 43 anni. Le cause non sono chiarissime, ma l’ipotesi investigativa privilegiata è che si sia trattato di un cortocircuito. L’utilitaria è rimasta infatti danneggiata soltanto nella parte anteriore, ossia laddove è divampata la scintilla iniziale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento