menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Empedocle, a fuoco due auto di un carabiniere

In via Gebbia, dove erano posteggiate le utilitarie, non sono state rinvenute taniche sospette, né tracce di liquido infiammabile. Delle indagini si sta occupando la Questura

Un incendio, dalla matrice tutta ancora da ricostruire, ha devastato, in via Gebbia, a Porto Empedocle, due autovetture di proprietà di un carabiniere.  Le fiamme sono state spente, dopo quasi due ore di intervento, dai vigili del fuoco. Delle indagini si stanno occupando, invece, i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. 

Nei pressi delle due autovetture, una Renault Megane e una Chevrolet Matiz, non sono state rinvenute taniche sospette, né tracce di liquido infiammabile. Elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un incendio dalla matrice dolosa. Per la polizia di Stato, il rogo ha avuto delle cause che dovranno ancora essere accertare e ricostruite. Nessuna ipotesi, naturalmente, viene esclusa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento