rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Incendi / Canicattì

Brucia l'auto di un ausiliare del traffico, aperta un'inchiesta

Appare scontato – anche se non vi sono conferme istituzionali al riguardo – che i carabinieri ascolteranno l'impiegato per capire se, di recente, abbia avuto dissapori, discussioni o liti con qualcuno

Brucia l’autovettura, una Mercedes classe C, di un ausiliario del traffico del Comune di Canicattì. E’ accaduto nella notte fra sabato e domenica in via Sandro Pertini, angolo via Giudice Saetta. Scattato l’allarme, sul posto, durante la notte, si sono precipitati i vigili del fuoco del distaccamento cittadino e i carabinieri della locale compagnia. Ai primi, idranti alla mano, è toccato il compito di salvare il salvabile.

La Mercedes classe C è stata però pesantemente danneggiata dalle alte fiamme. I carabinieri hanno subito avviato le indagini per provare a stabilire cosa effettivamente avesse innescato la scintilla iniziale. Le cause non sono chiare, ieri si parla di “matrice ancora in corso d’accertamento”. Appare scontato – anche se non vi sono conferme istituzionali al riguardo – che i carabinieri ascolteranno l’ausiliario del traffico del Comune di Canicattì per capire se, di recente, abbia avuto dissapori, discussioni o liti con qualcuno. O per motivi di lavoro, oppure per motivi personali. Fitto – anzi categorico – il riserbo dei militari dell’Arma che non hanno lasciato trapelare neanche la più piccola indiscrezione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'auto di un ausiliare del traffico, aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento