menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendia un'auto in pieno centro, 26enne pronto a patteggiare

Il presunto piromane, Sandro Andreatto di 26anni, è stato arrestato dai carabinieri nel febbraio scorso.

Avrebbe incendiato un’auto in pieno centro, oggi è pronto a costituirsi parte civile. Il presunto piromane, Sandro Andreatto di 26anni, è stato arrestato dai carabinieri nel febbraio scorso. Oggi, secondo quanto fatto sapere dall’edizione odierna del Giornale di Sicilia, sarebbe pronta la richiesta di costituzione di parte civile rappresentata dall’avvocato Lucia Borsellino. Il riberese di 26anni, è anche accusato oltre che di incendio,  anche di lesioni e porto abusivo di un coltello e resistenza a pubblico ufficiale.

La persona offesa è un 41enne di Ribera. Il legale di Andreatto, l’avvocato Francesco Di Giovanni, ha avanzato una richiesta di patteggiamento a 1 anno e 4 mesi di reclusione ed ha ottenuto parere positivo dalla Procura della Repubblica di Sciacca. La decisione passerà dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Sciacca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento