rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
L’emergenza / Villaggio Mosè

Incendi in città e in periferia, caldo e vento alimentano le fiamme: la stagione “infuocata” entra nel vivo in anticipo

Il fumo si è alzato itra Villaggio Mosè e San Leone, ma anche in centro storico, in contrada Fondacazzo e tra Maddalusa e Villaseta. Non è stato facile domare i roghi che, a causa delle alte temperature di questi giorni ma anche dei piromani, scaturiscono con estrema facilità. In azione anche i canadair

Per vigili del fuoco e canadair si prospetta un’estate durissima se i presupposti sono questi. Gli incendi si moltiplicano su tutto il territorio: gli ultimi in ordine di tempo tra il Villaggio Mosè e San Leone, proprio questo pomeriggio.

Da diversi chilometri si vedevano chiaramente colonne di fumo di colore bianco e nero. Un paio di giorni fa altri incendi si erano verificati proprio sotto la Valle dei Templi, nei pressi della rotonda Giunone.

La "stagione" degli incendi è già esplosa: più focolai appiccati vicino alla rotonda Giunone, è allarme

Il fumo si è alzato da diversi punti della zona vicino al mare e non è mai facile domare questi roghi che, a causa del caldo anomalo, decisamente fuori stagione, s’innescano con incredibile facilità e violenza. Alcuni incendi, nel tardo pomeriggio, si sono verificati anche nel centro storico, in contrada Fondacazzo e tra Maddalusa e Villaseta.

Canadair San Leone-2

In tutti i casi i vigili del fuoco sono sempre intervenuti con rapidità nel tentativo di limitare i danni. Anche nella giornata di domani, domenica 5 giugno, sono previste temperature al di sopra della media stagionale che potrebbero agevolare, ancora una volta, lo sviluppo di nuovi focolai.

Incendio Maddalusa-2

(aggiornato alle 20:41)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi in città e in periferia, caldo e vento alimentano le fiamme: la stagione “infuocata” entra nel vivo in anticipo

AgrigentoNotizie è in caricamento