menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli incendi sulle montagne

Uno degli incendi sulle montagne

Incenerito il bosco di Santo Stefano Quisquina, Cacciatore: "Disastro ambientale"

Sono intervenuti gli elicotteri e i canadair per avere la meglio sulle alte fiamme. Il sindaco: "Si tratta di inqualificabili atti criminali che, con la complicità del vento di Scirocco, hanno creato desolazione"

E' stato spento grazie all'intervento di elicotteri e canadair l'incendio che, a partire da stanotte, ha, praticamente, circondato Santo Stefano Quisquina. Ad andare in fiamme è stata la macchia Mediterranea - composta da querce, roverelle, pini ed abeti - delle contrade di Serra Mannirazze, Bosco-Kadera e Contuberna, ossia le montagne che circondano il piccolo Comune montano dell'Agrigentino.

Un elicottero all'opera per spegnere l'incendio

"E' un disastro ambientale - ha dichiarato il sindaco di Santo Stefano Quisquina, Francesco Cacciatore - . E' stato sfigurato il paesaggio dell'alta valle del Magazzolo. Si tratta di inqualificabili atti criminali che, con la complicità del vento di Scirocco, hanno creato desolazione". L'amministrazione comunale esprime forte riprovazione per quanto accaduto e chiede un'azione di repressione nei confronti degli autori.  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento