rotate-mobile
Cronaca Cianciana / Via Papa Giovanni XXIII

Riapre il campo di calcetto, sabato cerimonia di inaugurazione e intitolazione

Sarà dedicato a Lorenzo Calamo, che tanto ha fatto per lo sport locale. Pronto per essere riconsegnato alla fruizione dei cittadini di tutte le età, l'impianto necessitava da tempo di interventi di manutenzione straordinaria

Finalmente è stata fissata la data dell'inaugurazione e svelata l'intitolazione del campo di calcetto di via Papa Giovanni XXIII, a Cianciana. L'amministrazione comunale guidata da Santo Alfano ha, infatti, la comunità a partecipare alla manifestazione che si terrà sabato mattina alle 9.30.

"L'anno scorso, scambiando alcune parole con la signora Raffa, moglie di Lorenzo Calamo, proposi, su indirizzo di tutta la Giunta, in particolar modo dell'assessore allo sport Silvana Bartolomeo, e dei consiglieri di maggioranza l'idea di intitolare un impianto sportivo al nostro amato concittadino - ha detto il sindaco Santo Alfano -. La proposta fu ben accolta dalla famiglia Calamo e disposi che la prima struttura sportiva ristrutturata sarebbe stata intitolata a Lorenzo".

"Per cui, già sapevamo che il campetto di calcetto sarebbe stato intitolato a lui, - ha proseguito il sindaco - e mi gratifica il fatto che tanti giovani ciancianesi, oggi, hanno confermato questo proponimento di consentire a Lorenzo di lasciare una traccia indelebile nello sport ciancianese. Quindi, poiché oggi ricorre il terzo anniversario della sua morte, annuncio pubblicamente che a breve Cianciana riavrà il suo campetto di calcetto 'Lorenzo Calamo'. L'inaugurazione sarà anche occasione per una partita di calcio con gli amici e i colleghi che hanno condiviso con lui l'attività agonistica".

Pronto per essere riconsegnato alla fruizione degli sportivi di tutte le età, l'impianto necessitava da tempo di interventi di manutenzione straordinaria che, finalmente, hanno avuto luogo per un importo, al netto di iva, di circa 30 mila euro.

A dicembre scorso l'amministrazione comunale aveva assegnato le risorse e dato mandato al dirigente competente per la sistemazione complessiva e la sostituzione del manto in erba sintetica.

Frequentatissima struttura, scenario di tornei estivi e utilizzato anche dalle scuole locali, da tempo versava in uno stato di degrado che adesso potrà dirsi dimenticato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il campo di calcetto, sabato cerimonia di inaugurazione e intitolazione

AgrigentoNotizie è in caricamento