rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Inaugurata diagnostica senologica al San Giovanni di Dio, Fontana: "Presto anche a Canicattì"

Il reparto si avvale di un mammografo digitale e di un ecografo di ultima generazione in grado di offrire esami sempre più accurati

La sanità agrigentina aggiunge un nuovo tassello alle azioni di contrasto alle patologie oncologiche. Dopo l'attivazione dell'acceleratore lineare e della Pet-Tac presso il presidio ospedaliero "San Giovanni di Dio di Agrigento, la rifunzionalizzazione della medicina nucleare e la riattivazione della risonanza magnetica, è stata infatti inaugurata oggi, lunedì 27 marzo, la nuova diagnostica senologica.

San Giovanni di Dio, nuova diagnostica senologica

L'unità si avvale di un mammografo digitale e di un ecografo di alta gamma in grado di offrire esami accurati non solo ai pazienti ricoverati presso l'ospedale ma anche all'utenza esterna che potrà accedere al sevizio tramite prenotazione al Centro unico prenotazioni aziendale. I nuovi locali sono in grado di ospitare un servizio sempre più efficace nella diagnosi del tumore alla mammella e saranno sede principale del programma di screening mammografico Asp che prevede il reclutamento, attraverso invito, della popolazione femminile di età compresa tra i 50 ed i 69 anni.

"Il reparto - fa sapere il vicepresidente della Commissione Sanità all'Ars, Vincenzo Fontana - si avvale di un mammografo digitale e di un ecografo di ultima generazione  in grado di offrire esami sempre più accurati, quindi un servizio eccellente al nostro territorio nella diagnosi del tumore alle mammelle".

"Un servizio che è sempre più efficiente - aggiunge Fontana -  anche grazie al programma di screening voluto dall'Asp: uno studio approfondito  della popolazione femminile tra i 50 ed i 69 anni. Screening territoriale, dunque, diagnosi veloce e servizi eccellenti sono i tre pilastri della buona Sanità che cerchiamo di promuovere nelle sedi opportune".

Ma dopo Agrigento, a breve anche Canicattì sarà dotata di un locale di diagnostica senologica. "È motivo di orgoglio per me, in qualità di deputato della provincia di Agrigento e vicepresidente della commissione Salute, poter dare questa notizia in anteprima anche perché, nelle ultime settimane - sottolinea - qualcuno che in passato ha ricoperto ruoli nelle istituzioni, aveva fatto circolare la notizia che Canicattì non sarebbe mai stata mai dotata di questa importante struttura. Voglio e posso smorzare con l'ufficialità che a Canicattì presto sarà inaugurata la nuova struttura di diagnostica senologica. Dispiace comunque constatare che, chi lavora con dedizione, attenzione e tanta passione sul territorio a volte debba scontrarsi con chi, seduto comodamente dietro alla scrivania del proprio ufficio - conclude Fontana - piuttosto che affrontare il problema nelle sedi opportune, apra una discussione con la superficialità tipica di chi non vuole veramente risolvere la questione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata diagnostica senologica al San Giovanni di Dio, Fontana: "Presto anche a Canicattì"

AgrigentoNotizie è in caricamento