menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Impianti di energia alternativa a Sciacca, interrogazione di Giuseppe Marinello

Il parlamentare nazionale Pdl ricorda che aveva già manifestato una serie di dubbi sugli impianti...

Il deputato del Pdl, Giuseppe Marinello, ha presentato una interrogazione al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro per gli affari regionali, il turismo e lo sport, al Ministro per la coesione territoriale, a proposito degli impianti di energia alternativa che dovrebbero sorgere nel territorio di Sciacca in provincia di Agrigento.

"Secondo quanto riportato recentemente dagli organi di stampa
- scrive Marinello - sono stati avviati procedimenti per investimenti volti alla realizzazione di tre impianti industriali per la produzione di energia da fonti rinnovabili, di notevoli dimensioni, individuati in un'area geografica ad alta densità turistica e dalle caratteristiche paesaggistiche e ambientali fragili e delicate dal punto di vista morfologico, che a giudizio dell'interrogante, destano perplessità sulle modalità e i criteri con cui le autorità locali preposte, hanno osservato i parametri stabiliti dal suddetto decreto ministeriale nonché dalle linee guida; Nel medesimo territorio agrigentino - continua il deputato Pdl - sono già presenti attualmente, stabilimenti industriali per la produzione di impianti energetici derivanti da fonti rinnovabili, sia eolici, che fotovoltaici, che della trasformazione della biomassa, che unitamente a quelli precedentemente esposti e in attesa di definitiva autorizzazione, alimentano il rischio di determinare un possibile impatto ambientale negativo e penalizzante per l'intera area della Sicilia".

Marinello ricorda che in un precedente atto di sindacato ispettivo, n. 4-10653 del 31 gennaio 2011,  aveva espresso perplessità sulle numerose richieste in attesa di autorizzazione, da parte di società alcune delle quali multinazionali, di installare impianti industriali per la produzione di energia da fonti rinnovabili, "in un'area circoscritta come quella del comune di Sciacca". Marinello nella sua interrogazione chiede: "quale orientamento intendano esprimere, nell'ambito delle rispettive competenze, con riferimento a quanto esposto in premessa; se siano rispettati sia i criteri previsti dalle linee guida che i requisiti previsti dal decreto ministeriale riguardante l'installazione degli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili nel territorio di Sciacca e quali iniziative intendano assumere al fine di intervenire per tutelare zone del territorio nazionale note per la bellezza del paesaggio come, ad esempio, il comune di Sciacca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento