menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", confermate condanne per coppia tunisina

La corte di Appello ha però ridotto da 6 a 4 anni la pena per il marito

Confermata in appello pena di sei anni e otto mesi per Sarra Khaterchi, 33 anni, ridotta da 6 a 4 anni per il marito Akrem Toumi, 41 anni. La notizia è riportata dal Giornale di Sicilia in edicola oggi.

La coppia, entrambi tunisini, sono stati arrestati a Menfi in quanto accusati di far parte di un'organizzazione dedita al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Un'accusa che venne già riformata in primo grado, ma che li portò comunque ad una condanna di oltre sei anni. Coinvolti insieme a loro anche due menfitani, uno dei quali venne assolto, mentre l'altro ha patteggiato. L'organizzazione, secondo l'accusa, consentiva l'arrivo sulle coste siciliane di alcuni barconi di immigrati attraverso un sistema collaudato di barche a motore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento