rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

"Nave alla deriva con cinquanta persone", scatta l'allarme

Sono oltre un centinaio i migranti sbarcati nella notte sull'isola, tra loro anche una donna incinta

Flusso migratorio nel Mediterraneo, scatta l'allarme per il rischio di nuovo naufragio. Secondo quanto diffuso da Alarm Phone, una barca con 50 migranti si troverebbe alla deriva a 30 miglia da Lampedusa. Al momento non si hanno notizie di attività di soccorso. Le migliori condizioni meteo stanno però consentendo numerosi arrivi sulla maggiore della Pelagie.

ore 13.30. Sono 100 i migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, che nel pomeriggio verranno imbarcati sulla nave quarantena Aurelia che ha già attraccato a Cala Pisana. A disporre il trasferimento, di cui si occuperà la polizia, è stata la Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale. Al momento, nella struttura di primissima accoglienza ci sono 211 migranti.

ore 12,30. Una imbarcazione - ed è la terza da stanotte - con a bordo 51 migranti, scappati da Egitto e Bangladesh, è stata intercettata e bloccata, da una motovedetta della Guardia costiera, a 36 miglia Sud-Est da Lampedusa. Il natante alla deriva era partito dalla costa libica. I 51 uomini, dopo un primo triage sanitario effettuato direttamente a molo Favarolo, sono stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola.

Ore 10,30. Sono 47 i migranti arrivati, fra stanotte e l'alba, a Lampedusa. A soccorrere, ad un miglio dalla costa, i due diversi barchini sono state le motovedette della Guardia di finanza. Sulla prima imbarcazione di 6 metri c'erano 25 persone, fra cui 9 donne, una delle quali incinta. Hanno dichiarato di essere scappati da Guinea, Camerun e Costa d'Avorio. Sul secondo natante c'erano invece 22 migranti originari di Burkina Faso, Guinea e Costa d'Avorio. Nel gruppo anche 10 donne e un minore. Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove gli ospiti sono arrivati a 156.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nave alla deriva con cinquanta persone", scatta l'allarme

AgrigentoNotizie è in caricamento