Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Lampedusa, 550 i migranti recuperati al largo dell'isola: al via i trasferimenti

Continua l'ondata di sbarchi sulla più grande isola delle Pelagie, in 160 lasceranno l'hotspot

(foto ARCHIVIO)

Ore 17. Tre sbarchi, con 126 migranti, si sono registrati nelle ultime ore a Lampedusa.  A bordo delle tre nuove "carrette", intercettate dalla Capitaneria, c'erano 66 migranti, fra cui 12 minori e 6 donne; 17 tunisini, fra cui 2 minori e altri 43, fra cui 12 minori. Anche questi tre gruppi sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola. 

Sono 160 i migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, che lasceranno entro stasera l'isola. In tarda mattinata, con il traghetto di linea per Porto Empedocle, sono partiti i primi 80. In serata, sempre con la motonave di linea, ne partiranno altrettanti. Nella struttura di primissima accoglienza dovrebbero restare poco più di mille persone.

La Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, sta però lavorando per imbarcare innanzitutto i 40 positivi al Covid
sulle navi quarantena in rada e poi per caricare anche dei gruppi - ma il numero non è stato ancora definito - di negativi.

Ore 9. Sono 424 i migranti soccorsi, a partire dalla tarda serata di ieri e per tutta la notte, mentre erano su 6 diverse imbarcazioni al largo di Lampedusa. Tutti sono stati portati a molo Favarolo. Capitaneria di porto e guardia di finanza hanno rintracciato, su più imbarcazioni, in acque maltesi, 178 bengalesi.

Poi più unità di soccorso della capitaneria hanno recuperato altri 246 migranti di varie nazionalità. Tutti, dopo un primo triage sanitario, sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono più di 1.200 persone a fronte di 250 posti disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, 550 i migranti recuperati al largo dell'isola: al via i trasferimenti

AgrigentoNotizie è in caricamento