rotate-mobile
Controlli / Lampedusa e Linosa

Rientrati in Italia nonostante decreti di espulsione o respingimento: otto arresti

Grazie all'iter di identificazione, con rilievo delle impronte digitali e fotosegnalazioni, i poliziotti sono riusciti ad accertare che quei migranti in Italia c'erano già stati e che non potevano più tornarci

La Squadra Mobile della Questura di Agrigento ha arrestato otto immigrati perché tornati a Lampedusa, nonostante i decreti di respingimento per cinque e di espulsione per tre. Grazie all'iter di identificazione, con rilievo delle impronte digitali e fotosegnalazioni, i poliziotti sono riusciti ad accertare che quei migranti in Italia c'erano già stati e che non potevano più tornarci. Tutti e 8 sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida, nell'hotspot di contrada Imbriacola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientrati in Italia nonostante decreti di espulsione o respingimento: otto arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento