Il tentato omicidio di Canicattì, Patronaggio: "Risposta tempestiva ed efficace dello Stato"

Il procuratore capo: "Nonostante un clima di omertà ancora fortemente presente in provincia, le forze dell'ordine e la magistratura, con azione sinergica, riescono ad assicurare l'ordine pubblico e la legalità"

Il procuratore capo Luigi Patronaggio (foto ARCHIVIO)

"Nonostante un clima di omertà ancora fortemente presente in provincia, le forze dell'ordine e la magistratura, con azione sinergica, riescono ad assicurare l'ordine pubblico e la legalità anche in contesti difficili come quelli di questo territorio". Lo scrive il procuratore capo Luigi Patronaggio in merito al fermo - effettuato dai carabinieri di Canicattì, dal personale della Squadra Mobile e dai poliziotti del commissariato, su disposizione del pubblico ministero Carlo Cinque - di Gianluca Scaccia. 

Patronaggio ha ringraziato il Pm Carlo Cinque, i carabinieri, il commissariato di polizia di Canicattì e la Squadra Mobile di Agrigento "per l'impegno e la tempestività delle indagini condotte. Solo attraverso una risposta tempestiva ed efficace dello Stato, in tutte le sue articolazioni, - ha sottolineato il procuratore capo Luigi Patronaggio - con il consenso e la convinta collaborazione dei cittadini, può essere affermata la legalità, base fondamentale per il convivere civile e per l'esplicazione dei diritti e delle libertà degli individui". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il procuratore capo ha, naturalmente, ricordato anche quanto accaduto, lo scorso 17 giugno, sempre a Canicattì: "il grave fatto di sangue che è costato la vita a Marco Vinci".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento