menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Soroptimist per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Convegno all'ex collegio dei Filippini. Pronto il progetto “Donne, diritti, dignità"

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, sulla scia dei media e delle associazioni sparse nel mondo, è stata celebrata ad Agrigento in un convegno svoltosi presso l’ex-convento dei Filippini promosso da “Telefono aiuto” Centro antiviolenza, facendo registrare, per la prima volta, la presenza delle associazioni  Fidapa, Soroptimist, Ande, Ciak donna e dei club service Lions e Rotary  che inseriscono il impegno e fattiva adesione alle tematiche del convegno attraverso i loro rappresentanti.

Impegno che ha visto in prima linea le Forze dell’ordine, le istituzioni locali e il mondo della scuola, come sottolinea il presidente del Soroptmist di Agrigento, Margherita Licata, che si prepara a definire alcune iniziative che fanno riferimento sempre alla valorizzazione della donna nella società.

In questo senso si articola il progetto “Donne, diritti, dignità” che il Soroptmist promuove a livello nazionale e che presto sarà avviato nella città di Agrigento. Il progetto prevede due piste di lavoro: "dignità della donna e Tv" e "dignità della donna nella pubblicità". Con la collaborazione di operatori dell’informazioni, psicologi, avvocati ed esperti del settore sarà organizzato un incontro per approfondire i vari aspetti del tema, utilizzando le segnalazioni che saranno raccolte in un prestabilito lasso di tempo.

"Dignità della donna e Tv": si segnalano i programmi televisivi di tutte le emittenti che riteniamo violino la dignità della donna nonché quella dei bambini e dei disabili utilizzando il modello predisposto. Raccolte le varie segnalazioni si provvederà a muovere le formali contestazioni ai soggetti competenti (Ministero sviluppo economico, Ministero Pari opportunità, Reti televisive) e a diffondere, se e quando vi saranno, le relative risposte.

"Dignità della donna nella pubblicità": si pretende la tutela della dignità della donna nella pubblicità segnalando le violazioni all’Iap – Istituto di autoregolamentazione della pubblicità – attraverso il modulo online presente nel sito IAP. In questo caso le socie provvederanno a fare direttamente la segnalazione online. Esiste già un precedente favorevole, perchè con decisione 98/2011 il Giurì della Pubblicità ha dichiarato in contrasto con il codice e ha ordinato la cessazione della pubblicità  segnalata dal Soroptmist il 21 giugno scorso.

Successivamente sarà avviata una campagna informativa sul progetto con la diffusione dei moduli che potranno essere utilizzati per le segnalazioni afferenti le due sezioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento