rotate-mobile
Immigrazione / Palma di Montechiaro

Il primo cimitero islamico dell'Agrigentino, c'è l'accordo: sorgerà a Palma di Montechiaro

Il sindaco Stefano Castellino ha accolto, in occasione dell'ampliamento del camposanto cittadino, l'appello della prefettura: "Destinata un'area di campo terra che non toglie spazio né ai loculi, né alle cappelle gentilizie dei cittadini"

L'annuncio era stato fatto all'alba dello scorso 13 aprile quando, al molo di Porto Empedocle, giunsero 11 feretri "ripescati" nelle acque antistanti a Lampedusa. Ieri, durante un consiglio comunale appositamente convocato per "accogliere" la visita istituzionale del prefetto di Agrigento Filippo Romano, se n'è - fra le tante cose - riparlato. Sorgerà nel cimitero comunale di Palma di Montechiaro il cimitero islamico della provincia. Un'area appositamente dedicata alle sepolture di quanti non sono cattolici e che fino ad ora, su richiesta dei familiari, sono stati traslati fino al cimitero islamico di Messina.  

L'annuncio del prefetto: "Verrà creato un cimitero islamico in provincia"

prefetto filippo romano in consiglio comunale a palma di montechiaro2

Ad accogliere l'appello del prefetto Romano, e lo ha fatto con l'orgoglio di un appartenente al partito di Fratelli d'Italia che ha su questo fronte un approccio umano, è stato il sindaco Stefano Castellino. "Ogni qual volta la prefettura ci ha interpellato per dare sepolture ai migranti raccolti a Lampedusa abbiamo risposto 'presente'. Nell'ultima occasione, quando sono stati sbarcati 11 feretri a Porto Empedocle, abbiamo accolto 4 salme. Il cimitero comunale di Palma di Montechiaro è in fase di ampliamento e c'è un'area di campo terra che non toglie spazio né ai loculi, né alle cappelle gentilizie dei palmesi. È un area che ha anche un possibile accesso indipendente".

Castellino, senza saperlo, al momento delle indicazioni per l'ampliamento del camposanto, non ha voluto eliminare il campo a terra. "Ma si tratta di un'area che non è richiesta dai palmesi per le tumulazioni. Quindi - spiega  - nulla toglie alla comunità. Quando c'è stato il sopralluogo dei funzionari della prefettura e dell'imam, abbiamo accertato che fa al caso loro: dei migranti sfortunati che non riescono ad arrivare vivi in Sicilia".

Muro delle Tre religioni a Palma di Montechiaro

Palma di Montechiaro, intenzionata a portare avanti il cosiddetto "piano Mattei", in occasione dell'apertura del cimitero islamico, inaugurerà anche - in centro storico - il muro delle Tre religioni. "Si tratta di un vecchio muro di cinta che ha tre nicchie con i simboli del cristianesimo e delle religioni islamica ed ebraica" - ha spiegato Stefano Castellino - .  Il muro delle Tre religioni è uno dei progetti del dossier di candidatura realizzato su proposta del gruppo "Io sono P.A.L.M.A", realizzato grazie a un concorso di idee. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo cimitero islamico dell'Agrigentino, c'è l'accordo: sorgerà a Palma di Montechiaro

AgrigentoNotizie è in caricamento